english

award:

Wrong Plug has been selected for BIP - Building Interactive Playgrounds, a festival for interaction design projects for public spaces and events.


Wrong Plug è uno spazio interattivo generato da un gesto errato.
Inserire una spina nella presa sbagliata.

È un tentativo di generare relazioni nuove tra le cose intrecciando i fili dei media che le riproducono, portandoli alla deriva.

Wrong Plug Wrong Plug Wrong Plug Wrong Plug
Wrong Plug - V1 Wrong Plug - V1 Wrong Plug - V1 Wrong Plug - V1

Wrong Plug consiste in una telecamera ruotata di 90° che inquadra un insieme di bande elastiche verticali.
Il segnale video in uscita dalla videocamera viene tradotto in un flusso audio, facendo leva sul sistema di scansione orizzontale dell'immagine utilizzato dalle camere digitali.

Quando le bande elastiche vengono spostate dalla loro posizione verticale di equilibrio, il segnale video che le descrive si modifica e genera nuove frequenze nel segnale audio.

Contemporaneamente, un’applicazione sviluppata con Processing disegna su uno schermo altrettante bande verticali digitali che si modificano nello spessore e nel colore in base allo stesso flusso audio.

Lo spazio racchiuso tra la proiezione delle bande digitali e il telaio delle bande elastiche è lo spazio dell’interazione, il luogo di un’interfaccia naturale che mette in comunicazione l’esperienza fisica con quella mediata.

Manipolando le bande elastiche si alimenta un processo circolare che coinvolge suono immagini e spazio.



quicktime movies:

Wrong Plug - Bip 2006, Elettrowave, Arezzo, Italy:
Wrong Plug - Wrong Plug - Wrong Plug

Wrong Plug V1 - Superfici Sonore 2003, Firenze, Italy:
Wrong Plug - Wrong Plug - Wrong Plug






Wrong Plug - Schema



back to driftingmedia